Pubblicato in: Vetrina svelo /

Veli d’Occidente. Temi, metafore, simboli

Rosella Prezzo

Il velo portato dalle donne dell’islam interroga – non meno di quella arabo-islamica – la nostra cultura, nella quale ha alimentato una “corposa fantasia”, una fitta trama di significati, immagini e metafore, così come un complesso gioco di rimandi tra verità e desiderio, pudore e seduzione, sacralità e profanazione, violenza e venerazione, nudità e mistero. Elemento imprescindibile nelle “rivelazioni” delle tre religioni monoteistiche, il velo ha definito nel discorso filosofico e psicoanalitico occidentale un legame essenziale con la verità come “svelamento” e con il femminile.
Nel nostro presente, in cui convivono differenti culture, il velo ha subito una metamorfosi, riemergendo come sintomo del disagio della civiltà contemporanea, della questione sempre aperta dei sessi e della relazione tra sé e l’altro.
Questo libro riannoda i molti fili dei “veli d’Occidente”, raccontando una storia che abbiamo rimosso.

Commenta

La tua email non sarà pubblicata né diffusa. I campi obbligatori sono segnalati da *




saperi e pratiche si incrociano
per conoscere
nella pluralità
di pensieri
contro dogmi
e universalismi
multidisciplinare
multilinguaggio
multistile
multiverso

Forum Editrice Universitaria Udinese Università degli Studi di Udine in collaborazione con cdm associati - comunicazione e visual design in collaborazione con Altreforme - ricerca / web&multimedia / formazione
Privacy Policy