Pubblicato in: Vetrina uguale /

Famiglia/famiglie

A cura di Marco Breschi

Famiglia/famiglie = passato/presente. Un’equivalenza forse un po’ forzata, eppure utile a mettere in evidenza un segno dei tempi. Nel passato, anzi in un recente passato, la famiglia fondata sul matrimonio, il più delle volte religioso, era unica e indissolubile: «…finché morte non vi separi»; oggi, invece, è molto fragile, sempre più di frequente si interrompe (per separazione) e si dissolve (per divorzio). Tuttavia, sempre più di prima, nuove famiglie si ricostituiscono: quelle frutto di nuove nozze (altro segno dei tempi) rappresentano un dato ineliminabile della realtà sociale, accanto a quelle di fatto. Questo volume parla di famiglie e, in particolare, di convivenze. La ricerca muove dalla realtà italiana e dalla definizione di famiglia nel nostro ordinamento; si rivolge poi al fenomeno delle coppie di fatto e all’instabilità matrimoniale nei paesi industrializzati e, infine, analizza i risultati di un’indagine ad hoc effettuata in una vasta area del pistoiese.

Commenta

La tua email non sarà pubblicata né diffusa. I campi obbligatori sono segnalati da *




saperi e pratiche si incrociano
per conoscere
nella pluralità
di pensieri
contro dogmi
e universalismi
multidisciplinare
multilinguaggio
multistile
multiverso

Forum Editrice Universitaria Udinese Università degli Studi di Udine in collaborazione con cdm associati - comunicazione e visual design in collaborazione con Altreforme - ricerca / web&multimedia / formazione
Privacy Policy