n. 08 09 Crac

Multiverso n. 08-09

Crac

A cura di Andrea Csillaghy e Francesco Marangon

Cosa succede quando un sistema stabile e apparentemente solido fa ‘crac’ e si rompe? O quando qualcosa di non previsto irrompe in uno schema e ne fa saltare i presupposti? Se costruire richiede tempo, i crolli possono essere improvvisi e inaspettati. Il crac più crudele è quello della ragione, quando si rompe qualcosa dentro; altrettanto crudele è il prevalere improvviso sull’umano del disumano, con il suo carico di violenze e atrocità. Dalle crisi, tuttavia, si può imparare; ogni crisi può segnare una riconversione, sollecitare cambiamenti di rotta e rinascita. Al crac si arriva perché la sostenibilità di un sistema cede allo stress di un eccessivo stato di tensione. Succede nel mondo fisico, ma anche nelle nostre vite, da sempre accompagnate da crisi e rotture, quelle che ci toccano personalmente e quelle che segnano un’epoca. Crisi di valori e di sistemi politici, rotture generazionali e di coppia, crac economici e finanziari, guerre e terremoti, rivoluzioni e scoperte scientifiche: di questo si occupa questo numero di «Multiverso».

acquista ora

L'inserto fotografico

I fotografi

Gli illustratori

I grafici

saperi e pratiche si incrociano
per conoscere
nella pluralità
di pensieri
contro dogmi
e universalismi
multidisciplinare
multilinguaggio
multistile
multiverso

Forum Editrice Universitaria Udinese Università degli Studi di Udine in collaborazione con cdm associati - comunicazione e visual design in collaborazione con Altreforme - ricerca / web&multimedia / formazione
Privacy Policy